Il 2012? Alla libreria Ubik comincia con gli sconti

Adelphi, Gruppo Rcs e Feltrinelli Economica
Dal 2 gennaio al 3 febbraio. 
Sconti del 15 % e del 25% sul prezzo di copertina.
In offerta, anche alcuni bestseller del gruppo Rcs.

Nell’augurare a tutti i suoi lettori un felice 2012, la libreria Ubik lancia una serie di promozioni speciali su alcune delle migliori case editrici nazionali, con sconti assolutamente da non perdere.

Si comincia con Adelphi, l’etichetta di Simenon e Marai, della Nemirovsky, di Hillman e di molti grandi autori della letteratura di sempre. Su tutto il catalogo della casa editrice infatti, dal 2 al 29 gennaio c’è il 15 % di sconto sul prezzo di copertina.
Per lo stesso periodo poi, il gruppo Rcs (comprendente alcuni titoli Rizzoli, Bompiani, Marsilio e Rai Eri) propone il 25% di sconto sui seguenti bestseller: Piene di grazia (Vittorio Sgarbi), Tu sei il male (Roberto Costantini), I menù di Benedetta (Benedetta Parodi), Il silenzio dell’onda (Gianrico Carofiglio), Le ricette di Casa Clerici 2 (Antonella Clerici), Aleph (Paulo Coelho), Io, Ibra (Zlatan Ibrahimovic), Una e indivisibile (Giorgio Napolitano), Inheritance (Christopher Paolini), Il museo immaginato (Philippe Daverio).
Ma non è finita. Dal 4 gennaio infatti, fino al 3 febbraio, anche Feltrinelli propone un taglio del 25 % sulla collana Universale Economica, comprendente i migliori titoli del Nobel portoghese Saramago, gli “indimenticabili” di Stefano Benni, il meglio di Alessandro Baricco e molto altro ancora (Yoshimoto, Capossela, Carcasi, Pennac, Blixen: una lista quasi infinita).

A Natale? Regali d’autore in libreria

Riscoprire la nostra terra, per riscoprire noi stessi.
È questo l’augurio natalizio che la libreria Ubik rivolge ai propri lettori, ringraziandoli per l’attenzione dimostrata in questi quattro anni e offrendo loro proposte di Natale ispirate alla qualità e alla valorizzazione dei prodotti locali. Gestire una libreria in quella che il Sole 24 Ore ha definito l’ultima città d’Italia significa avere coraggio ma, soprattutto, credere nel territorio e nella sua gente. Se la voce “cultura” è l’unica ad aver riscontrato nel 2011 un miglioramento, stando al noto foglio economico, vuol dire che puntare sui libri e sui lettori non è proprio una follia. Tutt’altro.

Credere nel territorio significa valorizzare le sue eccellenze. Per questo Natale, quindi, la libreria Ubik, in collaborazione con Promoidea e insieme ad alcune aziende locali di qualità, propone un regalo speciale che più di ogni altro discorso mette insieme l’anima e il cuore della Regione. Anzi, della città di Foggia e della sua ricca provincia. Si chiama Emozioni di Puglia ed è il cesto natalizio del 2011, disponibile su ordinazione. Ecco com’è composto:

– due meravigliosi libri illustrati sulla Puglia (Edizioni Sime);
formaggio di Biccari, azienda Molino a vento di Domenico Ioanna;
miele dell’azienda agricola di Domenico Anzivino (Orsara);
vino delle Cantine Terravecchia di Lucera (Agricole Alberto Longo);
Olio monocultivar, azienda Villa Uva di Lucera

L’offerta natalizia prosegue passando dalle lusinghe del palato ai bambini, con un regalo che unisce l’aspetto ludico a quello didattico. Sono i giocattoli Djeco, il marchio parigino di giocattoli in legno più prestigioso in Europa, da sempre noto sia per l’eccellente qualità dei materiali impiegati sia per la rara capacità di abbinare gioco e apprendimento. Minicucine, mosaici con tasselli, sabbie colorate, puzzle e molto altro.

Oltre ai pezzi Djeco, ci sono sempre i magnifici libri pop-up, dedicati alle migliori storie di sempre, come Draghi e mostri e La bella e la bestia, a firma del noto paper engineer Robert Sabuda. Oppure il libro illustrato Frida e Diego, una favola messicana, di Fabian Negrin.

Ma non è tutto. Chi ama la tecnologia e tiene ai propri appunti può puntare su un elegante Porta Macbook e sulle Gift Box della Moleskine.

E regalare un viaggio? Anzi, un’esperienza? Si chiama Smart Box ed è il pacchetto vacanze (ma non solo) più regalato d’Italia. Vieni in libreria, scegli la Smart Box nel catalogo e regalala a chi vuoi. Il destinatario del dono ha 15 mesi per decidere, scegliendo tra centinaia di località e strutture, in Italia e all’estero. Basta una telefonata. Si va dal classico viaggetto alle degustazioni, dalle esperienze di coraggio estremo alle proposte culturali, passando per veri e propri pacchetti vacanza, sia weekend sia intere settimane. Ce n’è per ogni prezzo.
Chiude questa piccola rassegna di consigli di Natale, l’immancabile proposta di libri. E qui, non ci sono dubbi. I migliori, quelli che davvero non si dimenticano, sono sempre i libri d’arte e fotografici. Da Marylin ad Audrey, fino al catalogo della mostra della pittrice Artemisia Gentileschi, una vera chicca, come l’illustrato La storia d’Italia nelle prime pagine del Corriere della Sera, altro preziosismo per gli amanti del genere.

Alcune preghiere, infine, valide per il mese di dicembre, e per chi ci vuol bene anche dopo:
– si prega di mostrare la ubikcard (o di dichiarare di possederla) al momento dell’acquisto, necessariamente prima che sia stato battuto lo scontrino (ricordiamo che è possibile accumulare punti sulla propria scheda solo con gli acquisti di libri)
– è disponibile per i lettori un infopoint, con il quale operare ricerche e visionare i titoli della libreria, sfogliando il catalogo virtuale
– la libreria è aperta con orario continuato. Dalle 13.30 alle 16.30 la porta d’ingresso principale viene chiusa per motivi di sicurezza, ma è possibile entrare semplicemente bussando il campanello
– fino al 20 dicembre si possono fare prenotazioni per i regali via mail all’indirizzo libreria@ubikfoggia.it;
nei giorni 22, 23 e 24 una delle due casse sarà riservata agli acquisti veloci (confezione regalo fai da te e ritiro prenotazioni fatte);
sabato 24 dicembre la libreria chiuderà alle 18,00.

Grazie per averci dato fiducia anche questo anno.
È stato bello condividere con voi la nostra passione per la lettura.
Auguri a tutti, e che la forza sia con noi.
Gli ultimi saranno i primi. Crediamoci.