Salvatore D’Alessio legge “La sartoria di via Chiatamone”, buon 25 aprile!

Chiusi per il virus, aperti per i lettori.

“I tedeschi non erano capaci di combattere una guerra come quella”.

Nelle parole di Marinella Savino, La sartoria di via Chiatamone (Nutrimenti Edizioni), romanzo finalista Leggo Quindi Sono, e nella lettura del nostro Salvatore D’Alessio, gli auguri della libreria Ubik di Foggia per questo 25 aprile 2020.

Nell’attesa di liberarci da un altro nemico, buona giornata di Liberazione dal nazi-fascismo.

Riaprono le librerie, ma non Ubik Foggia

Il presidio culturale di Piazza U. Giordano potenzierà le spedizioni a domicilio
Riaprono le librerie, ma non Ubik Foggia. Mancano le condizioni di lavoro e sicurezza
Firmata la lettera al Governo di Librai Editori Distributori in Rete: oltre 230 librerie coinvolte
“Oggi il meglio da offrire è ricevere libri a casa: venire in libreria non sarebbe un piacere”
L’ultimo DPCM ha dato la possibilità alle librerie di poter riaprire le proprie attività da martedì 14 aprile, ma la libreria Ubik di Foggia non sarà tra queste. È la decisione presa all’unanimità dal gruppo di lavoro di Piazza U. Giordano, secondo cui non ci sarebbero le condizioni adeguate per svolgere il lavoro di libraio e, non ultimo, per assicurare piena sicurezza sanitaria a lavoratori e lettori.
Ingressi contingentati, impossibilità di visionare o sfogliare i libri, preclusione di qualsiasi rapporto tra lettore e libraio: sono solo alcune delle criticità evidenziabili in merito a una riapertura che, di fatto, non tiene in debito conto il valore e la modalità operativa della professione del libraio, senza contare la convivialità di un rapporto tra lettori e lavoratori che va ben al di là del mero passaggio di merci – almeno per come è sempre stata intesa da queste parti.

Continua a leggere

“Olivia e le principesse”: la lettura per bambini della nostra libraia Antonella

Chiusi per il virus, aperti per i lettori.

“Questa è la storia di una maialina, un personaggio per bambini, certo, ma bellissimo anche per un pubblico adulto: è irresistibile, ironico, sofisticato”.

Olivia vive a New York e si occupa di letteratura e arte: la sua storia è l’ideale per una domenica dedicata ai piccoli lettori. A leggere “Olivia e le principesse” di Ian Falconer (Adriano Salani Editore) è la libraia Ubik Antonella Moffa.