Ricordi quando eri bambino?

Tra le nostre proposte al 15%

Questo romanzo è una conchiglia: se lo avvicini all’orecchio, senti dentro una storia grande, come il mare. L’estate dell’innocenza di Clara Sánchez è in Costa Brava. Siamo all’inizio degli anni Sessanta, prima delle minigonne e dei capelli lunghi, prima del turismo di massa con i grandi alberghi a ridosso delle spiagge. Beatrice, che racconta, ha trentacinque anni, allora ne aveva nove e la sua innocenza era tutt’uno con quella del paesaggio. Continua a leggere

È il Sud, bellezza

Monteleone, 10 agosto ore 19

«Tu non conosci il Sud», ammoniva in un suo celebre verso Vittorio Bodini. Ebbene, chi sia in questa condizione oppure chi senta «eternamente implacato» (sempre Bodini) il bisogno di rinsaldare la propria appartenenza affettiva alla nostra terra può leggere con cuore grato e commosso Gente del Sud di Raffaello Mastrolonardo perché nelle fluviali 774 pagine dell’autore barese ritrova «le case di calce / da cui uscivamo al sole come numeri / dalla faccia d’un dado», di cui parla Bodini nel prosieguo di quella sua poesia, ma trova anche tanto altro. Continua a leggere

Monteleone, Pino Aprile: è qui l’Italia?

Monteleone di Puglia, dopo Foschini tocca a Pino Aprile e Raffaello Mastrolonardo

venerdì e sabato 9 – 10 agosto, ore 18:30

Dopo Ti mangio il cuore (Feltrinelli, 2019), presentato martedì 6 agosto dall’autore e giornalista di Repubblica, Giuliano Foschini, venerdì 9 agosto, sempre alle ore 18.30, tocca a Pino Aprile dare una sterzata in chiave meridionalistica alla rassegna realizzata da Ubik nella super accogliente cittadina di Monteleone di Puglia. L’autore del best-seller Terroni torna dalle nostre parti per parlare de L’Italia è finita (Piemme, 2019), libro ancora una volta incentrato sulle discrepanze – più o meno colpevoli, più o meno visibili e più o meno volute – tra settentrione e meridione italiano.

Infine, sabato 10 agosto, stesso orario, chiude questa piccola ma concentrata rassegna il barese Raffaello Mastrolonardo, autore di un romanzo, Gente del Sud (Tre60, 2018), inserito a pieno titolo tra le rivelazioni di quest’ultima stagione narrativa.

Per l’occasione, infine, in concomitanza con gli incontri letterari, l’amministrazione del comune dei Monti Dauni mette a disposizione una navetta gratuita in partenza alle ore 17 dalla libreria Ubik. La navetta rientrerà al termine degli incontri con gli autori (per info e prenotazioni navetta: eventi@ubikfoggia.it, oppure rivolgersi in libreria).

A San Marco in Lamis, il libro sulla mafia del Gargano

Pagine d’Autore, l’evento clou della rassegna: Giuliano Foschini, Ti mangio il cuore
Una giornata dedicata alla commemorazione dei fratelli Luciani, assassinati dalla malavita nel 2017.
Con Don Luigi Ciotti, l’Arcivescovo Pelvi e l’autore del libro sulla mafia del Gargano

Venerdì 9 agosto, a due anni dalla strage che uccise Luigi e Aurelio Luciani, a San Marco in Lamis, Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie organizza una giornata di memoria e di confronto. Si comincia alle ore 8, infatti, con un momento di riflessione e commemorazione presso la stele innalzata nella vecchia stazione di San Marco in Lamis, luogo in cui è avvenuta la strage, con interventi delle Istituzioni, dei familiari e le conclusioni di don Luigi Ciotti, presidente di Libera. Il pomeriggio poi, alle ore 18.30, presso la chiesa della SS. Annunziata, l’arcivescovo della Diocesi di Foggia-Bovino, Mons. Vincenzo Pelvi, presiederà la celebrazione eucaristica in ricordo dei fratelli Luciani.

A seguire, dalle ore 20, in Piazza Madonna delle Grazie, all’interno della rassegna “Pagine d’Autore” curata dall’associazione cuoriAperti e diretta dalla docente Carla Bonfitto, si terrà la presentazione del libro Ti mangio il cuore alla presenza dell’autore Giuliano Foschini, delle vedove Luciani e con un momento conclusivo a cura del presidio di Libera di San Marco in Lamis. Una giornata necessaria, per continuare a tenere accesa la memoria dei Luciani e per rilanciare l’impegno sul territorio, già sfociato lo scorso inverno nella costituzione del presidio cittadino intitolato ai due fratelli.

Monteleone di Puglia, la rassegna firmata Ubik: Foschini, Aprile, Mastrolonardo

Monteleone di Puglia, un tris di autori che sa tanto di Sud: Foschini, Aprile e Mastrolonardo

Una terna importante per declinare il Mezzogiorno in tre modi diversi: l’inchiesta vetero-giornalistica, quella politico-territoriale e quella storico-letteraria. Anche quest’anno l’Amministrazione di Monteleone di Puglia ha accolto le proposte della libreria Ubik, aprendo il proprio cartellone di eventi estivi al mondo dei libri e degli autori di qualità, proseguendo sulla stessa linea degli ultimi anni.

Si comincia martedì 6 agosto, alle ore 18.30, con il coautore del libro Ti mangio il cuore (Feltrinelli, 2019), Giuliano Foschini, chiamato a raccontare ancora una volta le vicende della quarta mafia italiana, quella che ammazza e prolifera tra Foggia, Cerignola e il Gargano.

A seguire, venerdì 9 agosto, sempre ore 18.30, tocca a Pino Aprile dare una sterzata in chiave meridionalistica, con il suo libro L’Italia è finita (Piemme, 2018), ancora una volta incentrato sulle discrepanze – più o meno colpevoli, più o meno visibili e più o meno volute – tra settentrione e meridione italiano. Infine, sabato 10 agosto, stesso orario, chiude questa piccola ma concentrata rassegna il barese Raffaello Mastrolonardo, autore di un romanzo, Gente del Sud (Tre60, 2019), inserito a pieno titolo tra le rivelazioni di quest’ultima stagione narrativa.

Per l’occasione, infine, in concomitanza con gli incontri letterari, l’amministrazione del comune dei Monti Dauni mette a disposizione una navetta gratuita in partenza alle ore 17 dalla libreria Ubik. La navetta rientrerà al termine degli incontri con gli autori dopo un veloce rinfresco in villa comunale (per info e prenotazioni navetta: telefonare allo 0881.587853oppure scrivere a eventi@ubikfoggia.it).

Feedback, Goffredo Buccini

Il video dell’incontro con il giornalista e autore

I nostri Ghetti, le nostre ossessioni, le nostre guerre tra poveri. Goffredo Buccini ospite a San Marco in Lamis per Pagine d’Autore, rassegna organizzata in collaborazione con la libreria, iniziata proprio con il giornalista del Corriere della Sera, ospite lo scorso 11 luglio. Location suggestiva, tanta attenzione, letture, interventi, dibattiti. In questo feedback video, si parla di periferie italiane, di nuovi e vecchi ghetti: a Sud, grandi riflessioni.