Francesco Carofiglio presenta “Il maestro”

A distanza di oltre un anno da Una specie di felicità, ecco il nuovo romanzo
Quel fugace attimo di eternità. Francesco Carofiglio presenta Il maestro (Piemme, 2017)
Giovedì 26 ottobre, ore 19. Lo scrittore pugliese ritrova i lettori della Ubik con il suo nuovo libro
In mattinata, alle ore 11, appuntamento nell’Aula Magna del Liceo Lanza per gli Incontri Extravaganti

Al quarto piano di un appartamento del centro di Roma abita il più grande attore del Novecento. Lì dentro, tra quelle mura, ha luogo una storia “intima e universale”, com’è nelle corde di uno scrittore unico per stile e capacità di tratteggio. È l’attimo, la sua fugacità e al contempo eternità, ciò che racconta Francesco Carofiglio in questo suo ultimo romanzo, protagonista di due importanti incontri concentrati in un solo giorno, a distanza di oltre un anno dall’ultima volta nel capoluogo dauno quando, in piena estate, presentò Una specie di felicità (Piemme).

Giovedì 26 ottobre, infatti, l’autore pugliese presenta nello spazio live della Ubik di Foggia il suo ultimo romanzo dal titolo Il maestro (Piemme, 2017), ritrovando i lettori della libreria di Piazza U. Giordano e conversando con il direttore artistico Michele Trecca. Nello stesso giorno, in mattinata, alle ore 11, Francesco Carofiglio incontra gli studenti del Liceo classico V. Lanza, autore d’apertura degli Incontri Extravaganti a cura della docente Mariolina Cicerale.

Continua a leggere

Leggo Quindi Sono, la nuova cinquina di libri

Cinque libri rivolti agli studenti di Capitanata. Cinque autori da incontrare durante l’anno
Un voto finale per decretare il vincitore de Le giovani parole 2018
È ancora possibile iscrivere singoli alunni o intere classi al progetto-concorso

È ufficialmente ripartito il treno di Leggo Quindi Sono-Le giovani parole 2018, terza edizione consecutiva. Lo scorso lunedì 16 ottobre, infatti, davanti a quasi 500 studenti delle scuole superiori di Foggia e provincia, al Teatro U. Giordano di Foggia, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della vincitrice 2017, Simona Lo Iacono.

Inoltre, nella seconda parte della mattinata, sono stati ufficializzati i nuovi romanzi della cinquina che i partecipanti di questa edizione dovranno leggere (basta comprarne uno al 15% di sconto per leggerne cinque!) e, alla fine dell’anno scolastico, votare uno per uno, decretando così ancora una volta il vincitore. Ecco, di seguito, i libri: Appunti per un naufragio di Davide Enia, edito da Sellerio; Un’imprecisa cosa felice di Silvia Greco, edito da Hacca Edizioni; Il ritrovo degli inutili di Paola Camoriano, edito da Tunué; Santamamma di Giulio Cavalli, edito da Fandango; Non contate su di me di Antonio Schiena, edito da Watson.

Continua a leggere

Feedback, Simona Lo Iacono

Un breve video dell’incontro con l’autrice

Vincitrice del premio Leggo QuINDI Sono-Le giovani parole 2017 con il precedente romanzo dal titolo Le streghe di Lenzavacche (Edizioni e/o), ospite della libreria lo scorso 15 ottobre, l’autrice ha presentato il suo nuovo libro, Il morso (Neri Pozza, 2017). In questo breve video, legge un brano tratto proprio dal romanzo ambientato nella Palermo dell’Ottocento.

Piergiorgio Pulixi presenta “La scelta del buio”

Il secondo atto del ciclo I canti del male, premiato ai migliori festival di genere
Nel segno del maestro Massimo Carlotto. Ecco il discepolo Piergiorgio Pulixi
Sabato 21 ottobre, ore 19, Ubik. Una delle voci noir più importanti d’Italia presenta il suo La scelta del buio
Lo scrittore, allievo dell’autore de L’alligatore, ospite del gruppo di lettura A qualcuno piace… Giallo

Allievo prediletto del maestro Massimo Carlotto, tra i pochissimi autori italiani di noir e polizieschi ad essere tradotto oltreoceano, Piergiorgio Pulixi è scrittore affermato e apprezzato non solo dai lettori di genere giallo. Con il personaggio di Vito Strega poi, poliziotto dal fisico imponente ma dalle capacità mimetiche e introspettive straordinarie, a tratti ossessive e dolorose, ha inaugurato il ciclo I canti del male, il cui primo atto, Il canto degli innocenti, è stato premiato ai migliori concorsi letterari noir d’Italia.

E sabato 21 ottobre, alle ore 19, lo scrittore sardo porta nello spazio live della libreria Ubik di Foggia il secondo capitolo di questo nuovo e avvincente ciclo, presentando il romanzo dal titolo La scelta del buio (Edizoni e/o, 2017), già recensito con favore dai migliori fogli specializzati in letteratura poliziesca. Piergiorgio Pulixi è il primo ospite di questa nuova stagione di incontri del gruppo di lettura A qualcuno piace… Giallo, sodalizio di appassionati di noir, thriller e polizieschi che ormai da oltre due anni si riunisce con cadenza mensile in libreria. A presentarlo, la lettrice Luciana Fredella.

Continua a leggere

“Leggo QuINDI Sono – Le giovani parole”, al Teatro Giordano, premiazione e nuova edizione

Cinque autori, cinque case editrici indipendenti e un premio deciso dagli studenti
Lunedì 16 ottobre, ore 10.30, Teatro U. Giordano. riparte il concorso dedicato agli studenti di Capitanata L’autrice Simona Lo Iacono riceve il premio 2017. Presentazione dei nuovi libri 2018

Altro giro altra corsa, e altra storie tutte da leggere. Riparte il progetto-concorso “Leggo QuINDI Sono–Le giovani parole”, la manifestazione che porta gli studenti delle scuole superiori di Capitanata a leggere, incontrare e votare il miglior autore tra cinque selezionati tra le case editrici indipendenti italiane (la parola “QuINDI” nasce proprio dalla fusione Qui-INDIPENDENTI). Come in occasione dello scorso anno, si ricomincia dalla cerimonia di premiazione della vincitrice dell’edizione 2017, Simona Lo Iacono, autrice del romanzo Le streghe di Lenzavacche (edizioni e/o, 2016).

Lunedì 16 ottobre, infatti, alle ore 10.30, sul palcoscenico del Teatro U. Giordano di Foggia, la scrittrice siciliana – votata da 284 studenti-giurati lo scorso 30 maggio – riceve il premio Leggo QuINDI Sono–Le giovani parole 2017, ritrovando così le cinque scuole del territorio dauno che, con oltre 600 alunni complessivi, hanno partecipato al concorso in occasione del precedente anno scolastico (“B. Pascal”, “C. Poerio”, “E. Masi – P. Giannone” e “L. Einaudi” di Foggia, “Giordani” di Monte Sant’Angelo, “Maria Immacolata” di San Giovanni Rotondo e “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis).

Continua a leggere

Daniele Doesn’t Matter alla Ubik

Incontro è uno spin-off del Festival del Nerd di Foggia, in anteprima in Puglia
Daniele Doesn’t Matter. La star del web in libreria
Domenica 15 ottobre, ore 11.30, alla Ubik. Presentazione di E buonanotte. Storia del ragazzo senza sonno
L’autore e famoso youtuber presenta il suo primo romanzo e incontra i propri fan, firmando le copie del libro

Youtuber, creator, sceneggiatore, speaker, presentatore, attore, sceneggiatore. E, dal 5 settembre scorso, anche autore di un romanzo già lanciatissimo, pubblicato da Mondadori e protagonista dell’incontro mattutino di domenica 15 ottobre, alle ore 11.30, in programma nella libreria Ubik di Foggia.

La star del web Daniele Doesn’t Matter – oltre 1 milione di iscritti sul suo canale Youtube e circa 500 mila fan su Facebook – presenta il suo libro dal titolo E buonanotte. Storia del ragazzo senza sonno. L’incontro, inserito come spin-off del Festival del Nerd di Foggia e organizzato in collaborazione con la Scuola di Fumetto Edizioni Inkiostro, è in anteprima regionale, primo e unico appuntamento in Puglia. Daniele Doesn’t Matter (al secolo Daniele Selvitella) è un pioniere del web italiano, laureato in Scienze del Design, considerato uno dei protagonisti della nuova generazione di storyteller. Oltre a presentare il suo libro, l’autore firmerà le copie del suo romanzo, trattenendosi con i suoi fan (ingresso libero).

Continua a leggere

Sandro De Riccardis presenta “La mafia siamo noi”

Incontro organizzato con Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie
“E io? Che cosa posso fare?”. Quando La mafia siamo noi (Add Editore)
Mercoledì 11 ottobre, ore 19, Ubik. Il giornalista Sandro De Riccardis presenta il suo libro con Daniela Marcone
L’incontro rientra nel ciclo di eventi in vista della XXVIII Giornata della Memoria in ricordo delle vittime di mafia

“Ingegneri, geometri, architetti. lobbisti, medici, cancellieri di tribunali, piccoli e grandi imprenditori. Sono loro gli uomini più preziosi per le cosche, perché mentre i politici cambiano a ogni mandato, la rete di funzionari e burocrati della pubblica amministrazione resta sempre lì, dove una firma può valere milioni di euro. E negarla può costare la vita”. Parole forti ma profondamente realistiche: La mafia siamo noi (Add Editore, 2017) è un libro che guarda dritto in faccia ai cittadini, gli stessi che sono chiamati a prendere parte all’incontro con il suo autore, il giornalista d’inchiesta Sandro De Riccardis.

Mercoledì 11 ottobre, alle ore 19, nello spazio live della libreria Ubik di Foggia, una delle firme di cronaca giudiziaria più importanti della stampa italiana presenta il suo libro, conversando con la vicepresidente nazionale di Libera, Daniela Marcone. L’incontro, infatti, organizzato in piena collaborazione con l’associazione presieduta da Don Luigi Ciotti, apre il ciclo di appuntamenti di taglio civile promosso dalla libreria Ubik, tappa di avvicinamento in vista della XXVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che, il 21 marzo del 2018, avrà luogo proprio nella città di Foggia.

Oltre alle storie di Libero Grassi, Renata Fonte, Angelo Vassallo, Lea Garofalo, don Pino Puglisi, Rosario Livatino, Hyso Telharaj, Cortocircuito, WikiMafia, il libro di De Riccardis racconta anche la vicenda di Francesco Marcone, il direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia assassinato il 31 marzo del 1995. Ad introdurre l’incontro, infine, sarà il direttore artistico della libreria, Michele Trecca.

Continua a leggere