Mila Venturini presenta “Londra per famiglie”

Il quarto libro del progetto-concorso rivolto alle scuole di Capitanata
Leggo QuINDI Sono, ecco Mila Venturini
Venerdì 7 aprile, ore 18.30, alla Ubik. La scrittrice presenta Londra per famiglie (Nottetempo)

In mattinata, al “B. Pascal”. Sabato 8 aprile, incontro al “Giannone” di San Marco in Lamis

“La famiglia è come un’arma: puntala nella direzione sbagliata e finirai per uccidere qualcuno”. È la citazione che apre questo movimentato romanzo dell’autrice e sceneggiatrice Mila Venturini, quarto del premio-concorso “Leggo QuINDI Sono – Le giovani parole”, interamente rivolto alle scuole di Foggia e della sua provincia. Non un romanzo contro la famiglia, come ha dichiarato più volte la stessa scrittrice, ma una storia che ridiscute i rapporti famigliari, con particolare attenzione nei riguardi dei genitori e delle loro debolezze.

Venerdì 7 aprile, pertanto, alle ore 18.30, l’autrice presenta il suo libro, Londra per famiglie (Nottetempo, 2016), nello spazio live della Ubik di Foggia, conversando con gli studenti del Liceo C. Poerio e con tutti i lettori della libreria, partner di Leggo QuINDI Sono. La mattina dello stesso giorno poi, com’è ormai consuetudine per gli autori di LQS, Mila Venturini sarà ospite, alle ore 11.30, dell’Istituto B. Pascal di Foggia, mentre l’indomani, sabato 8 aprile, alle ore 10.30, incontrerà all’Istituto P. Giannone di San Marco in Lamis, gli allievi delle tre scuole del Gargano che partecipano al concorso (oltre al “Giannone”, presenti anche delegazioni di studenti del “Maria Immacolata” di San Giovanni Rotondo e del “Giordani” di Monte Sant’Angelo)

Inoltre, nel pomeriggio di venerdì 7 aprile (ore 15), Mila Venturini incontrerà i detenuti dell’Istituto Penitenziario di Foggia, a conferma degli intenti dell’associazione Leggo QuINDI Sono, volti alla promozione della lettura non solo tra le giovani generazioni ma anche nei contesti sociali meno avvantaggiati. Anche il romanzo Londra per famiglie sarà posto al vaglio dei detenuti all’interno progetto “Lib(e)ri dentro”, organizzato dal CSV Foggia: saranno loro a individuare il libro più interessante a seguito di questi mesi di incontri con gli autori. Leggo QuINDI Sono, infine, è patrocinato e sostenuto dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e alla Cultura del Comune di Foggia.

Londra per famiglie (Nottetempo, 2016). “Una vacanza in cui visite guidate e giochi di gruppo intorno al fuoco, tipiche attività del pacifismo natalizio, lasciano il posto a misteriosi sabotaggi, crisi di nevrastenia e incidenti fatali”. Vacanze di Natale 2009, un gruppo di amici del liceo, ormai quarantenni con figli quasi adolescenti al seguito, si riunisce per un catastrofico Capodanno londinese al 161 di Muswell Hill Road: in tutto cinque adulti, sei ragazzini e un cane, assolutamente in disaccordo sul come godersi il tempo a disposizione…

Oltre le più rosee previsioni, la grande casa di Gaia, borghesissima ma piena di spifferi, diventa il teatro di una commedia esilarante, con vendette e punizioni diaboliche, dispetti e crisi mal celate di coppia e di autorità. Le rocambolesche avventure di quella vacanza rivivono, attraverso gli anni, nel ricordo di alcuni membri della grande famiglia allargata e, tra matrimoni destinati al naufragio e figli impegnati a spezzare le catene, tutti affrontano un unico dilemma: è possibile per un genitore capire i desideri, le inclinazioni e le inquietudini di ragazzini in crisi preadolescenziale? Certamente, basta che non siano i suoi.

Mila Venturini. È nata e vive a Roma. Lavora come sceneggiatrice televisiva e ha pubblicato racconti su riviste e antologie. Con nottetempo ha pubblicato Due di tutto e una valigia (2010) e L’amore non conviene (2014).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...