Questioni Meridionali, Vinicio Capossela e Teresa De Sio

A “Questioni Meridionali”, il super ospite Vinicio Capossela
Il musicista e scrittore, venerdì 18 settembre, a Santa Chiara
E martedì 22 il reading di Teresa De Sio tratto dal suo L’attentissima
Si chiude venerdì 25 settembre con Cecilia Strada, presidente di Emergency

capossela vetrina

Torna a Foggia il festival Questioni Meridionali e Ubik c’è, come sempre, a supporto delle iniziative letterarie. Ricco e articolato il programma, con ospiti d’eccezione: “l’intento è quello di smuovere le coscienze e suscitare momenti di riflessione importanti per il territorio di Capitanata”. Letteratura e musica, terra, identità e integrazione. Queste sono le parole d’ordine della quarta edizione di Questioni Meridionali che, come da sottotitolo, va “Controvento”.

L’attesa più grande è per Vinicio Capossela. Venerdì 18 settembre, alle ore 21 nell’Auditorium del Chiostro di Santa Chiara, reduce dal successo dello Sponz Fest nella sua Calitri (dove ha festeggiato i suoi 25 anni di musica), il poliedrico artista presenta il suo libro, Il paese dei coppoloni (Feltrinelli, 2015): un viaggio fantastico alla riscoperta delle tradizioni musicali e popolari del Sud. E Capossela ha da sempre un legame particolare con la provincia di Foggia tanto da non perdere mai occasione di ricordare la figura di Matteo Salvatore, il cantastorie di Apricena, tra i padri della musica popolare d’autore, a cui sono dedicate alcune pagine del libro.

Non poteva mancare a Questioni Meridionali la ‘brigantessa’ Teresa De Sio. Anche lei appartiene a quella schiera di artisti che ha legato il suo nome alla difesa delle tradizioni popolari e nello specifico della musica popolare campana e del Gargano. Il 22 settembre sarà la volta del reading che la De Sio ha tratto dal suo ultimo libro, L’Attentissima (Einaudi, 2015), che mette in scena con Valerio Corzani, giornalista e conduttore radiofonico di Radio3. Musica e parole raccontano una vicenda doppia in cui i corpi e le anime si realizzano nella pienezza delle proprie passioni

Il 25 settembre infine, illusione e integrazione saranno al centro dell’incontro con Cecilia Strada, presidente di Emergency, promosso grazie all’impegno dei gruppi territoriali di Puglia e Basilicata. Spazio al confronto e al dibattito sulle nuove migrazioni che riguardano l’Europa ma che sono indissolubilmente legate al territorio di Capitanata, a cui Emergency da anni ha legato pare della sua attività, portando cure e assistenza medico-sanitaria ai migranti sfruttati nelle campagne del foggiano.  Alla giornata parteciperanno anche Alessandro Gilioli, giornalista de L’Espresso e Christian Elia, reporter di guerra per Q Code mag.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...