I 5 vincitori di SEGNAiltuoLIBRO 2014

Feedback, dal segnalibro Ubik alle proposte
Vince Catozzella: la sua Samia ha conquistato tutti

foto live segnailtuolibro

Una serata a “fare salotto”, nel vero senso del termine, discutendo delle ultime uscite editoriali (e non solo) e commentando i “rumors” provenienti da Villa Giulia, a Roma, in concomitanza con il Premio Strega 2014. Nella capitale vince Francesco Piccolo, con il suo divertente libro dal titolo Il desiderio di essere come tutti, edito da Einaudi. Da queste parti invece, stravince Giuseppe Catozzella, nostra puntata allo Strega e ospite in ben due occasioni della libreria Ubik.

Il suo Non dirmi che hai paura (Feltrinelli) ha conquistato più di un lettore, tanto da essere il titolo più votato di SEGNAiltuoLIBRO 2014. A seguire, l’autrice Cristiana Alicata con il suo Ho dormito con te tutta la notte (libro più votato in rete) e Il libro dell’amore proibito di Mario Desiati, a parità di voti. Chiudono la cinquina (che diventerà il segnalibro della libreria per la prossima stagione): i bellissimi racconti della raccolta Felici i felici di Yasmina Reza, e Stoner, sempreverde ormai “cult d’adozione” della Ubik, scritto dall’ottimo John Williams.

Pertanto, i libri protagonisti della serata dello scorso 3 luglio, insieme con l’ubik cult del giovane autore Alessandro De Roma, dal titolo La mia maledizione (Einaudi), rientrano nelle nuove proposte ufficiali della libreria, quelle dal Tocco magico: 15% di sconto per 15 giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...