Italiani di domani, Beppe Severgnini

Lettura e oltre, incontro organizzato da Ubik e Liceo Lanza
Agli italiani di domani ci pensa Beppe Severgnini
Otto porte sul futuro e l’obbligo di dover sognare
Sabato 9 febbraio, ore 11.00. Aula magna del Liceo classico V. Lanza
Il noto giornalista, per la prima volta a Foggia, presenta Italiani di domani

 

“Abbiamo arredato il paese per starci comodi, senza pensare al futuro e senza badare a spese. La fattura, adesso, è nelle vostre mani”. Così, già nelle prime pagine, uno degli intellettuali più vivaci e influenti della scena contemporanea, Beppe Severgnini, parlando della sua generazione. E parlando agli Italiani di domani, restando fedeli al titolo del suo ultimo libro, protagonista dell’incontro al Liceo classico V. Lanza di Foggia il prossimo sabato 9 febbraio, alle ore 11.00 (aperto a tutta la cittadinanza). 
L’autore, noto giornalista, appassionato di attualità e di futuro (si potrebbe dire), incontra i ragazzi della scuola foggiana per raccontare loro – e motivare, lanciare, stimolare – la sua visione della realtà attuale e del mondo che verrà, tutto nelle loro mani. Otto porte sul futuro, otto “T”, rivolte a chi ha l’obbligo di dover sognare. L’incontro, organizzato dal liceo classico e dalla libreria Ubik di Foggia, rientra nel ciclo Letture e oltre, a cura della docente Mariolina Cicerale. Conduce, il giornalista Tony Di Corcia. Previsti i saluti del dirigente scolastico Giuseppe Trecca.

Italiani di domani. Otto porte sul futuro (Rizzoli, collana: Saggi; 180 pagine; 15 euro). L’Italia deve pensare al futuro. Non è un lusso, è una necessità. Con questo libro, Beppe Severgnini ci spinge a “pensare in avanti”, per“riprogrammare noi stessi e il nostro paese (brutto verbo, bel proposito)”. E offre agli “italiani di domani” otto suggerimenti: semplici, pratici, onesti. Scrive l’autore: “I ragazzi non hanno il diritto il sognare; ne hanno il dovere”. E noi dobbiamo spingerli su questa strada, con buon senso ed entusiasmo. Incoraggiarli non vuol dire illuderli. Vuol dire credere in loro. Severgnini offre otto passaggi, otto chiavi per altrettante porte. Porte che aprono molte opportunità. Sono le “otto T del tempo che viene”: Talento (con il consiglio: siate brutali), Tenacia (siate pazienti), Tempismo (siate pronti), Tolleranza (siate elastici), Totem (siate leali), Tenerezza (siate morbidi), Terra (siate aperti), Testa (siate ottimisti). Otto consigli per un futuro migliore: per i nostri ragazzi, quindi anche per noi.

http://www.youtube.com/watch?v=zNJrwXqynYg TEMPISMO
http://www.youtube.com/watch?v=Z8xKqWRpvv0&feature=relmfu TALENTO
http://www.youtube.com/watch?v=2LWSp8e5STY&feature=relmfu TENACIA
http://www.youtube.com/watch?v=4lr-PKQY0-8&feature=relmfu TOLLERANZA
http://www.youtube.com/watch?v=NwFJ–xBr_M&feature=relmfu TOTEM
http://www.youtube.com/watch?v=IsircSTYXW4&feature=relmfu TENEREZZA
http://www.youtube.com/watch?v=qJbBTwAq6TQ&feature=relmfu TERRA
http://www.youtube.com/watch?v=OZhqdrBYlic&feature=relmfu TESTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...