Emanuele Trevi

Una doppia serata con il secondo classificato al Premio Strega 2012
Emanuele Trevi, tutto su P.P.P.
Storia di un incontro impossibile
Lunedì 9 luglio, libreria Ubik di Foggia, ore 19. 
Martedì 10, La Caffetteria di Lucera, ore 20.30.
Qualcosa di scritto: il libro su Pier Paolo Pasolini e sulla sua opera Petrolio

Petrolio era lì, di fronte a me, che aspettava di essere decifrato
Parola di Emanuele Trevi, secondo classificato al Premio Strega 2012 (per soli due voti e con due schede bianche, alle spalle di Alessandro Piperno), ma vincitore della prima edizione di SegnailtuoLibro: iniziativa organizzata alla Ubik il 5 luglio scorso, in concomitanza con lo spoglio del più noto premio romano, durante una serata che ha portato in libreria fino a  mezzanotte oltre 120 preferenze di titoli e altrettanti lettori. 
Trevi è il vincitore dunque (ad ex aequo con Doris Lessing, The summer before the dark), ed è anche il prossimo ospite della libreria di piazza U. Giordano, in programma lunedì 9 luglio, alle ore 19.00, per la presentazione del suo Qualcosa di scritto (Ponte alle Grazie): saggio-romanzo che indaga, descrive e racconta l’ultima parte della vita di Pier Paolo Pasolini, attraverso l’oggetto narrativo più enigmatico del Novecento: Petrolio


Durante l’incontro inoltre, l’autore romano indicherà una frase tratta dal suo lavoro letterario da inserire su uno dei due segnalibro, ciascuno dedicato ai due titoli vincitori del concorso, che verranno realizzati nei prossimi giorni dalla libreria Ubik. Conversano con lo scrittore, il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Davide Grittani e il direttore artistico della libreria Ubik, Michele Trecca
Ma non è finita. L’indomani infatti, martedì 10 luglio, alle ore 20.30, Emanuele Trevi sarà ospite della bella cornice de La Caffetteria Lucera, in via Tenente Schiavone 3, nel pieno centro lucerino, alle spalle di Piazza Duomo. In questa seconda occasione, sempre dedicata alla sua splendida opera, a condurre i giochi sarà il duo critico composto da Michele Colucci e Luciano Ciavarella.

Emanuele Trevi. Nato a Roma nel 1964, è scrittore e critico letterario. Ha esordito come autore di narrativa con I cani del nulla (Einaudi, 2003) e ha pubblicato per Contromano, la collana Laterza, Senza verso e L’onda del porto (entrambi del 2005). Il suo ultimo romanzo si intitola Il libro della gioia perpetua (Rizzoli, 2010). È autore di numerose curatele e saggi: fra questi, si segnalano Istruzioni per l’uso del lupo (Castelvecchi, 1994) e Musica distante (Mondadori, 1997). È autore inoltre dei libri-intervista Invasioni controllate (con Marco Trevi, Castelvecchi 2007) e Letteratura e libertà (con Raffaele La Capria, Fandango, 2009). Collabora con le testate Repubblica, Il manifesto, Il messaggero e Il foglio. È conduttore di programmi radiofonici culturali per Rai Radio 3.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...