Catena Fiorello

Mercoledì 23 maggio, ore 17.30
Sala del Tribunale, Palazzo Dogana, Foggia
La scrittrice siciliana Catena Fiorello presenta il suo nuovo romanzo
Casca il mondo, casca la terra (Rizzoli, 2012).
 

Una delle autrici più apprezzate d’Italia fa tappa a Foggia per la presentazione di uno dei romanzi più interessanti dell’ultima stagione editoriale. È Catena Fiorello, ospite della onlus Argos, e attesa per mercoledì 23 maggio con il suo nuovo romanzo pubblicato dalla casa editrice Rizzoli, dal titolo Casca il mondo, casca la terra
La libreria Ubik, partner dell’evento, invita i suoi lettori a prendere parte all’incontro, previsto intorno alle ore 17.30 nella Sala del Tribunale di Palazzo Dogana. A conversare con la scrittrice siciliana, il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, Davide Grittani. 

Casca il mondo, casca la terra (Rizzoli, 2012; collana: Narrativa Italiana; pagine 324).
Due sconosciute davanti a una vetrina di via Condotti. Basta uno sguardo perché un anno intero scorra nella mente di Vittoria. E come a un animale in pericolo, l’istinto le suggerisce un passo che solo una persona tenace come lei può osare. In un attimo ha deciso: la splendida donna che le sta accanto, Laura, anzi, Lalli, come la chiamava suo marito Alberto nei suoi teneri sms, deve diventarle amica. Avvicinarla con l’inganno, inventandosi una falsa identità, sarà la sua rivincita di moglie ferita, la chiave d’accesso alla verità su quel tradimento. E un modo per riaffermare la sovranità sul suo regno, di cui è sempre stata regina. Nessuno può toglierle ciò per cui ha lottato sin da ragazzina: un marito ricco, i suoi due meravigliosi figli, Eleonora e Matteo, baciati dalla fortuna e protetti da ogni male. E soprattutto la posizione che ha conquistato fuggendo da Squinzano, il paesino pugliese in cui è nata, e cancellando con un colpo di spugna il mondo di miserie dove è cresciuta. Ma questa volta non tutto andrà secondo i suoi piani. Sarà, infatti, proprio Laura, inconsapevolmente, a disegnare sul volto di Vittoria tratti del tutto nuovi e inaspettati, perché c’è un dolore più grande del tradimento, un dolore che può st ravolgere un’intera esistenza. Eppure la donna a cui Catena Fiorello ha dato vita in questo suo nuovo romanzo troverà la forza di distruggere le sue certezze e di guardare oltre l’apparenza. Proprio lei, paladina delle apparenze, scoprirà infatti che per sentirsi viva non ha più bisogno di odiare. E che il mondo può cascare ma rialzarsi è possibile, attingendo a quella par te autentica di sé che solo le persone vere – come Vittoria è – hanno il coraggio di riconoscere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...