Tra cinema e letteratura, torna Ivan Cotroneo

Partita Doppia. Dal libro al grande schermo
Torna l’autore e regista Ivan Cotroneo
Venerdì 18 maggio, dalle ore 16.00 alle 18.00. 
Seminario di cinema e letteratura alla libreria Ubik di Foggia
Niente diritti se stiamo zitti, per dire “no” all’omofobia e ad ogni discriminazione 

Ubik, caffetteria-libreria Tolleranza Zero e Arcigay Foggia “Le Bigotte”


 

Il 17 maggio ricorre la Giornata Mondiale contro l’Omofobia e Foggia, per la prima volta, decide di unire le forze e farsi in tre: Arcigay Foggia “Le Bigotte”, la Caffetteria-Libreria Tolleranza Zero, la Libreria Ubik presentano il Calendario degli Eventi per dire no all’omofobia e ad ogni forma di discriminazione, dal titolo Niente diritti se stiamo zitti. 
Per l’occasione, nello spazio live della libreria di Piazza U. Giordano, venerdì 18 maggio, torna lo scrittore, regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo
L’autore napoletano terrà un seminario aperto a tutti della durata di due ore, dalle 16.00 alle 18.00 (si raccomanda massima puntualità), incentrato su letteratura e cinema, raccontando i passaggi dalla carta alla pellicola di alcuni dei film a lui più cari.
Al centro del dibattito, naturalmente, anche La Kryptonite nella borsa (da qualche settimana in Dvd), il film tratto dal suo omonimo romanzo e da lui stesso diretto, inoltre presentato e apprezzato nel corso dell’ultima edizione del Festival del Cinema di Roma.
Per consultare interamente il calendario della manifestazione Niente diritti se stiamo zitti, si rinvia direttamente a questa pagina. 
Di seguito invece, i romanzi scelti dall’autore e regista, oggetto del seminario gratuito in programma alla Ubik di Foggia nel pomeriggio del 18 maggio. Tutti i titoli indicati da Ivan Cotroneo, sono diventati film:

“Caos calmo”, Sandro Veronesi
“Le ore”, Michael Cunningham
“Nell’intimita”, Hanif Kureishi
“Mio figlio il fanatico”, Hanif Kureishi
“Un giorno questo dolore ti sarà utile”, Peter Cameron
“Quella sera dorata”, Peter Cameron
“La ragazza del lago”, Karin Fossum
“La donna del tenente francese”, John Fowles
“L’amore molesto”, Elena Ferrante
“La frantumaglia”, Elena Ferrante
“Io e te”, Niccolò Ammaniti
“Un giorno perfetto”, Melania Mazzucco

 
Ivan Cotroneo. Scrittore, sceneggiatore e regista. Tra i suoi lavori più importanti ricordiamo la sceneggiatura di “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek e la fiction Rai “Tutti pazzi per amore”. Ha scritto i libri “Il re del mondo”, “Cronaca di un disamore”, “La kryptonite nella borsa” (portato sul grande schermo nel 2011 con la sua stessa regia) e “Un bacio”, tutti editi da Bompiani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...