L’insegnamento di Jacques Lacan

Venerdì 9 dicembre, ore 19.00
La psicoanalisi nel mondo contemporaneo: l’insegnamento di Jacques Lacan
Ospite Carmelo Licitra Rosa, uno dei massimi esponenti in ambito lacaniano
Inoltre autore dell’importante lavoro dal titolo Studi Lacaniani (Alpes Italia)
Introduce, lo psichiatra Leonardo Mendolicchio
Modera la docente Rossella Palmieri
Previsti i saluti del direttore artistico Michele Trecca

Jacques Lacan. Psichiatra, psicoanalista, scienziato, filosofo e intellettuale di enorme valore, tra i più discussi e studiati dello scorso secolo. A questa figura della medicina – e non solo – è dedicato l’incontro di venerdì 9 dicembre, alle ore 18.30, nello spazio live della Libreria Ubik di Foggia. A parlarne, il massimo esponente italiano di studi lacaniani, presidente dell’INPLA (Istituto Nazionale di Psicoanalisi Lacaniana), Carmelo Licitra Rosa, autore del libro Studi Lacaniani (Alpes). 
Titolo dell’incontro è La psicoanalisi nel mondo contemporaneo: l’insegnamento di Jacques Lacan. Ad introdurre il noto professore, lo psichiatra e psicoterapeuta, membro dell’INPLA nonché autore apprezzato, Leonardo Mendolicchio. Modera l’incontro la docente di Letteratura Teatrale della Facoltà di Lettere dell’Università di Foggia, Rossella Palmieri. Previsti i saluti del direttore artistico della libreria, Michele Trecca.

Carmelo Licitra Rosa. Nativo di Ragusa, è attivo come psichiatra e psicoanalista nella città di Roma, dove opera anche in ambito accademico. Presidente dell’INPLA, già AE (analyste de l’Ecole), è membro della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi (SLP), dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi (membro anche del consiglio) e docente dell’Istituto Freudiano. Ha ricoperto il ruolo di professore di psichiatria presso l’omonima Scuola di specializzazione dell’Università Cattolica di Roma. Autore prolifico, divulgatore mediante numerose riviste, come La Psicoanalisi e Attualità lacaniane, tiene conferenze in tutta Italia. Recentemente, ha pubblicato diversi lavori, di cui si segnalano Lacan supervisore della letteratura analitica (Franco Angeli, 2006), Diario di un seduttore (Astrolabio, 2007), N(on) R(risques) C(orus), per la casa francese Navarin (2008), e Dall’angoscia al fantasma e ritorno (Borla, 2008).

4 pensieri su “L’insegnamento di Jacques Lacan

  1. Ero in libreria x acquistare Osho e Lowen e costretto all'ascolto di quanto accadeva giù in sala son sceso ed ho ascoltato circa 45 minuti: paroloni, filosofia, mere interpretazioni. Tutto quanto non riguardava l'essere umano e la sua psiche ma.. solo il suo ipertofico ego depauperato di veridicità sensoriale. Ormai quasi chiunque sa che Froid a parte l'inconscio ha profferito un'immane qualità di immondità.. osò allontanare il grande Reich che aveva osannato quando gli dimostrò pubblicamente le stoltezze che voleva far passar x vere insieme ai suoi leccapiedi della psicanalisi. froid inventò x accrescere il suo ego l'istinto di morte che NON ESISTE come provò il suo supremo discepolo. Avete mai conosciuto qualcuno in terapia froidiana analitica che ha risolto le sue turbe..? al più i pazienti iperstrutturano eccellentemente le loro già possenti strutture difensive x continuare a non sentirsi nel core vitale. La unica via alla terapia è quella PsicoCorporea signori scienziati. le vs filosofie sono sintomo di pervertite repressioni sessuali frammiste a rabbia x le figure primarie diseducanti. Vi consiglio di iniziare a meditare. Namastè.

  2. Grazie alla libreria che promuove a Foggia incontri del genere. Aspettiamo che la massa cittadina inoprosa e dormiente si ridesti dal sonno che ottunde e deprime la loro vitalità dal lontano momento della incarnazione nell'utero materno. La pedagogia nera secondo cui sono stati resi emozionalmente ciechi e spiritualmente mortificati impera da troppo e fiorisce ad ogni nuova nascita. Riprendete la vs vita e smettete di gonfiar le aule universitarie rimpilzandovi di teoretismi nati morti come chi vi ha ingenerato.. è tempo di iniziare a sperimentare le frasi che avete interiorizzato, i pregiudizi. Esplorate la vostra fisica esistenza affinchè la vs sessualità possa decondizionarsi nei secoli, garantite a voi medesimi lo scioglimento delle difese psicotiche che alimentano i vs innamoramenti. Buona psicoterapia e.. non vi offendete se adoro scrivere “Froid” invece che “Freud” ma sono un ignorante.. un ignorante vivo. 🙂

  3. Caro prof evidentemente non ha compreso quanto esplicitato e se di scherzo parla son certo allude alla sua proiezione. Se si intendesse di psicologia saprebbe la psicoanalisi quanto è trapassata e quali i suoi effetti per la cura. Se gradisce andare dietro ai nomi ed i titoli contribuisce allo sviluppo dell'ignoranza e della repressione autorizzata. La scienza non è in grado di conoscere le cause delle patologie in quasi ogni caso ad iniziare dal cancro. Se lei s'intendessi di alti profili come descrive saprebbe che oggi le teorie psicoanalitiche sono totalmente inutili per la cura delle neurosi e delle psicosi. I ns saluti.

  4. Come a carnevale gli scherzi, in democrazia ogni commento vale. Per quanto ci riguarda ringraziamo nuovamente il prof. Licitra per il suo prezioso contributo e, purtroppo per chi non ha apprezzato, ci prodigheremo per avere ancora occasioni di confronto scientifico di alto profilo come quella di ieri sera (M. Trecca, libreria Ubik)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...